User engagement: come migliorarlo con i contenuti

user engagement

Quando navigano sul web, gli utenti sono letteralmente travolti da un numero di contenuti davvero impressionante; compito dei professionisti che operano nei settori del marketing e del content editing è quello di elaborare nuovi metodi per produrre contenuti coinvolgenti, in modo da aumentare l’user engagement.

Di cosa si tratta?

Possiamo considerare l’user engagement come l’unità di misura del valore dato dagli utenti ad un marchio o ad un sito. Si tratta, in parole semplici, del coinvolgimento che gli utenti mostrano nei confronti di un sito web, un contenuto, un particolare profilo social.

Misurare il coinvolgimento non è semplice, perché bisogna tener conto di una combinazione di più attività, quali download, condivisioni e click su un link.

Dunque, per essere coinvolgente, un contenuto non deve catturare l’attenzione del pubblico per qualche istante: per funzionare, deve generare interazioni.

User engagement dei contenuti e posizionamento

Gli utenti altamente coinvolti sono generalmente più redditizi, a condizione che le loro attività siano legate a risultati di valore come acquisti, registrazioni, abbonamenti o click: ecco perché curare l’engagement degli utenti attraverso i contenuti è un’operazione necessaria per il successo di un sito web o di un marchio.

Ma c’è dell’altro: le operazioni svolte dagli utenti su un contenuto sono capaci di influenzare il posizionamento in SERP del contenuto stesso sui motori di ricerca.

Anche se l’engagement non è indicato ufficialmente tra i fattori di ranking di Google, infatti, i motori di ricerca ci tengono a garantire una buona user experience e, dunque, tengono traccia dei comportamenti degli utenti nei confronti dei contenuti web.

Questi dati vengono usati da Google per comprendere quali sono i contenuti che meglio rispondono al search intent legato a determinate parole chiave specifiche.

Oltre alla corretta definizione del significato dei set di parole chiave, poi, quando i motori di ricerca notano una buona percentuale di click per un determinato contenuto, è molto probabile che il sito web ottenga un miglioramento del posizionamento in SERP.

Ecco perché aumentare l’user engagement dovrebbe essere una priorità anche per chi si occupa di SEO.

Come realizzare contenuti che coinvolgono

Adesso che abbiamo capito l’importanza dei contenuti che mirano ad aumentare l’user engagement, cerchiamo di capire come agire nella pratica.

La prima azione da compiere, prima della realizzazione del contenuto stesso, è verificare alcune caratteristiche del sito web, quali velocità e reattività del sito web: la velocità di caricamento è un fattore SEO da non sottovalutare, perché potrebbe penalizzare l’intero sito web.

In secondo luogo, quando si crea un contenuto con l’obiettivo di migliorare l’user engagement, bisogna tener conto dell’esperienza dell’utente, che definiamo in gergo tecnico come user experience.

Semplificare l’esperienza dell’utente ed offrire una navigazione semplice e gradevole aiuterà ad aumentare il coinvolgimento ed il tempo di permanenza sul sito.

Quanto alla creazione vera e propria del contenuto, ecco alcune dritte.

Generalmente, i contenuti visivi (soprattutto quelli video) hanno un rendimento migliore; inoltre, un contenuto interattivo tende a registrare dei tassi di engagement migliori. Progettare contenuti che stimolino l’interazione degli utenti può aumentare concretamente le eventuali vendite, oltre che portare ad altissimi tassi di coinvolgimento.

Ovviamente i contenuti devono rispondere ad un problema o ad una necessità comune agli utenti; sarà questo che invoglierà le condivisioni, provocando reazioni spontanee anche da parte di altri utenti che ancora non conoscono il marchio o il sito web in questione.

La condivisione massiva è infatti la leva che può migliorare il coinvolgimento.

Utilissimo, in questo senso, includere una CTA al contenuto, ossia un invito all’azione che stimoli gli utenti: in questo modo il pubblico saprà esattamente qual è l’azione da compiere una volta terminata la fruizione del contenuto.

Adesso sai come aumentare l’user engagement. Vuoi realizzare degli articoli per migliorare il coinvolgimento dei tuoi utenti? Allora leggi il nostro articolo che spiega come ottimizzare gli articoli SEO!

Copyright © 2019 Gruppo DiGi - Venduto e distribuito da PPM3

Privacy Policy Cookie Policy

Articoli Seo