Motori di ricerca: cosa sono e come si collega all’ottimizzazione SEO

    motori di ricerca

    Sentiamo spesso parlare di motori di ricerca e della loro importanza per il successo dei siti web; ma cos'è un motore di ricerca

    Con il termine motore di ricerca intendiamo uno strumento online o un sito web attraverso il quale possono essere ricercati dei contenuti internet, sulla base delle parole chiave e delle query di ricerca digitate dell’utente.

    Il funzionamento lato utente del motore di ricerca, come sappiamo bene, visto che ormai tutti utilizziamo i motori di ricerca quotidianamente, è molto semplice: basta inserire le parole chiave o i termini di ricerca desiderati, in modo che il motore di ricerca ci fornisca una SERP, ovvero una pagina di risultati di ricerca, contenente un elenco di tutti quei siti web pertinenti che riescono ad ottenere un posizionamento organico.

    Il posizionamento organico di questi siti all’interno della pagina dei risultati di ricerca dipende dall’ottimizzazione SEO, ma anche da numerosi altri fattori.

    Come, dunque, un motore di ricerca arriva ad ordinare i siti web?

    Come funzionano?

    Sebbene esistano tantissimi motori di ricerca, che si differenziano tra loro nel modo in cui forniscono le risposte agli utenti, di solito il funzionamento dei motori è simile per tutti, e si basa su tre azioni fondamentali:

    • crawling
    • indexing
    • ranking

    La prima azione compiuta dal motore di ricerca è il crawling, cioè la scansione del web; i motori di ricerca utilizzano dei programmi, chiamati spider, che vanno costantemente alla ricerca di nuove pagine web, da inserire nel database del motore di ricerca. Ogni volta che un crawler (altro nome dello spider-bot) trova nuove pagine web le scansiona, per poi utilizzare il risultato per il passaggio successivo del processo, quello dell’indexing.

    L’indexing, o indicizzazione, è una fase fondamentale del processo di archiviazione delle pagine web. Questo perché le pagine web dei siti, per essere visualizzate tra i risultati del motore di ricerca, devono essere indicizzate.

    Una volta che la pagina web è stata analizzata e salvata nell'indice, può essere utilizzata come risultato di ricerca per una potenziale query di ricerca.

    Ultima fase del processo di archiviazione è il ranking, che consiste nell’includere i risultati migliori nell’elenco restituito agli utenti sottoforma di SERP.

    Il ranking dipende dall’algoritmo del motore di ricerca, ossia un sistema che valuta tutte le pagine web e determina il loro posizionamento organico, ovvero quale di esse dovrebbe apparire nei risultati della ricerca, perché le parole chiave contenute soddisfano una determinata query di ricerca.

    Uno dei più famosi algoritmi è PageRank, l’algoritmo di Google che utilizza centinaia di fattori di ranking; questi fattori, purtroppo, non sono stati resi noti. Una cosa, comunque, è certa: l’ottimizzazione SEO ha un peso fondamentale sia per PageRank, sia per gli altri algoritmi dei vari motori di ricerca, ed è in grado di influire sui risultati di ricerca.

    Principali motori di ricerca

    Esistono tantissimi motori di ricerca, ma solo alcuni di questi dominano attualmente il mercato, soprattutto grazie alla qualità che riescono a fornire agli utenti.

    Il motore di ricerca più utilizzato nel nostro Paese è Google, che in realtà è anche il motore di ricerca più popolare a livello globale; riuscire ad ottenere un buon posizionamento organico su Google significa ottenere una visibilità vastissima.

    Secondo motore di ricerca per popolarità è Bing, di proprietà di Microsoft: è molto simile al motore di ricerca concorrente, ma utilizza un algoritmo chiamato Space Partition Tree And Graph, che si basa sui vettori per la categorizzazione delle informazioni e per rispondere alle query di ricerca.

    Altro motore di ricerca che gode di particolare fama è Yahoo, che è anche un famoso provider di posta elettronica. Yahoo godeva in realtà di maggiore popolarità fino a qualche decennio fa, ma è stato oscurato e surclassato da Google.

    Yandex, infine, è un motore di ricerca molto utilizzato nei Paesi orientali: si tratta del primo motore di ricerca, per utilizzo, in Russia. È molto simile a Google, così come lo è Baidu, il motore che domina la ricerca in Cina.

    Adesso che sai cos’è un motore di ricerca, se vuoi approfondire come migliorare il posizionamento organico leggi il nostro articolo sull’Ottimizzazione SEO: 3 tipologie che devi assolutamente conoscere.

    Copyright © 2019 Gruppo DiGi - Venduto e distribuito da PPM3

    Privacy Policy Cookie Policy

    Articoli Seo